Asilo Viganò, alcuni soci non pagano la quota. Ed è polemica in Consiglio comunale, con il sindaco Fabio Bertarini e l’assessore Renato Ghezzi a svelare alcuni retroscena destinati a fare discutere.

Asilo Viganò e la polemica sui contributi

Nel piano di diritto allo studio del Comune di Viganò sono previsti 25mila euro per l’asilo. Troppo pochi secondo le minoranze, che hanno dunque contestato la maggioranza. L’accesa discussione si è infine chiusa con una “bomba” del sindaco: “Davvero i viganesi hanno a cuore l’asilo? Mi risulta che ci sono soci che non pagano le quote da 2-3 anni. E che sono stati pure sollecitati…”.

L’articolo completo è pubblicato sul Giornale di Merate in edicola da martedì 5 dicembre